Juliet Summer Fest 2020

IX EDIZIONE
Quando: 16 GIUGNO – 19 SETTEMBRE 2020

PRESENTAZIONE

Nona edizione di JULIET SUMMER FEST.

R-INNOVAZIONE. Parola d’ordine di un momento storico extra ordinario. L’emergenza COVID-19 non è stata solo un’emergenza sanitaria, non è stata solo un’emergenza economica, è stata anche emergenza sociale.
La cultura si è attivata per far “vivere” le persone. E l’emergenza ha evidenziato due limiti:
● la non gestione del lavoro dello spettacolo, con incapacità, o impossibilità, di sostenerne i lavoratori;
● la visione della cultura come sostegno all’indotto economico o come
intrattenimento, rendendola NON essenziale:
Allo stesso tempo gli strumenti utilizzati per vivere la cultura, dallo streaming al live streaming, hanno messo in luce una nuova modalità artistica e comunicativa. La piazza virtuale dei social network è diventata anche spazio scenico virtuale. Con tutti
i possibili sviluppi. Casa Shakespeare si è subito attivata nello studio e nella sperimentazione del Teatro in Streaming, con la visione di renderne strumento che, finita l’emergenza, si affianchi al Teatro dal Vivo, insostituibile punto d’incontro, con proposte artisticamente nuove e autonome.

Lettura streaming (28 febbraio), spettacolo live streaming (6 marzo), monologhi social (dal 14 marzo al 3 aprile tutti i giorni), dialoghi teatrali social (dal 13 al 22 aprile tutti i giorni), maratona Dantesca (Inferno live, 6 ore di diretta), spettacolo live streaming con gli interpreti a casa propria (23 aprile).
Ecco il percorso che ci sta avvicinando alla scrittura scenica per lo strumento streaming, alla messinscena per il virtual tour che affianchi il live, in un percorso in cui il teatro diventa momento d’incontro sociale e d’incontro del territorio.
Se la vocazione di Casa Shakespeare è sempre stata la promozione del territorio, in ambito sociale, turistico, formativo e artistico, con questi strumenti si intende affrontare il prossimo futuro agendo il qui e ora da protagonisti nelle strade, nei teatri e dal vivo.
Così a fianco delle proposte già esistenti, e che si adatteranno alle normative sanitarie e sociali, si aggiungono proposte per una visione più ampia che guardi non solo al momento ma che sia strumento di promozione del territorio in prospettiva futura, in un’ottica che guardi al medio periodo.
Ecco che il Festival SHAKESPEARE WEEK, previsto solitamente tra fine aprile e maggio, si sposta a giugno e diventa online. E si inserisce nell’estate di Casa Shakespeare come elemento propulsore di questa nuova modalità artistica. Per far iniziare quell’estate che riapre l’incontro tra la gente, che convive con l’emergenza COVID-19, che R INNOVA la funzione e la relazione tra teatro e società.
Il Festival gode già del Patrocinio della Provincia e del Comune di Verona. La Regione ha in sospeso il Patrocinio del Festival, mentre ha già concesso il Patrocinio per la Shakespeare Week.
Per i Comuni della provincia veronese coinvolti nel Festival c’è già conferma sia da Bardolino che da Caldiero a riproporre le date, pur nei limiti delle normative riguardo gli assembramenti all’aperto.

PROGRAMMA

16, 17, 18, 19, 20, 21 giugno: “SHAKESPEARE WEEK 2.0 – il primo festival ONLINE e INTERATTIVO”.
● 16 giugno: SHAKESPEARE WALK
Passeggiata teatral – virtuale tra i negozi della città, ognuno intitolato a una delle 37 opere shakespeariane, con citazione delle stesse
● 17 giugno: SHAKESPEARE INTERACTIVE MUSEUM
Esperienza immersiva individuale per incontrare le anime shakespeariane.
Prima opera: Giulietta e Romeo
● 18 giugno: ROMEO & JULIET EXPERIENCE
Visita guidata teatrale – virtuale della città. Una guida accompagna il visitatore e incontra i protagonisti shakespeariani nelle scene più importanti dell’opera;
● 19 giugno: ARIEL AFTERNOON
Evento multi disciplinare sperimentale tra musica, voce, immagini;
● 20 giugno: COV_ID: ROMEO
Spettacolo in streaming con adattamento e regia pensati appositamente per il nuovo strumento espressivo;
● 21 giugno: CENA FINALE A TEMA
Spedizione della cena e accompagnamento online a tema shakespeariano.
Dall’1 al 19 settembre: SHAKESPEARE INTERACTIVE MUSEUM
Esperienza immersiva individuale per incontrare le anime shakespeariane.
Prima opera: Giulietta e Romeo. Aperto nei week end e on demand (nei limiti delle normative sanitarie e di distanziamento sociale)
30 agosto – 3 settembre: GIULIETTA E ROMEO RE LIFE
Spettacolo itinerante streaming nei giorni, luoghi e ore immaginati dal Bardo.
16 scene in 5 giorni
4 – 5 – 6 settembre: SHAKESPEARE BY THE RIVER, nella cornice della Dogana D’Acqua e in collaborazione con Canoa Club.
● h. 20.30 SH-ort-AKESPEARE, cortometraggi realizzati da Sycamore T Company con alcuni dei migliori giovani attori italiani
● h. 21.30 Spettacoli dal repertorio di Casa Shakespeare
28 agosto: “Romeo & Juliet” – Caldiero. Spettacolo in italiano nelle acque delle storiche Terme di Giunone.

CASA SHAKESPEARE IMPRESA SOCIALE: MISSION

Promozione di Verona Città Shakespeariana e Veneto Regione Shakespeariana per eccellenza, attraverso la pratica teatrale, per la diffusione della Cultura Comune Europea.
Per la realizzazione della mission verranno adottate modalità innovative di sinergia con il territorio e i suoi prodotti artistici, architettonici, naturali ed enogastronomici anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie digitali.
In particolare nel 2019 Casa Shakespeare ha prodotto e aperto la prima esperienza immersiva dedicata a Shakespeare: lo SHAKESPEARE INTERACTIVE MUSEUM. Una nuova modalità espressiva, artistica, didattica e comunicativa. Unica in Europa.
A seguire partendo dall’emergenza COVID-19 ha iniziato a esplorare il Teatro in Streaming, non come mera riproposizione online di spettacoli teatrali, ma come nuova modalità drammaturgica, artistica ed espressiva.
Shakespeare, come altri grandi poeti, autori e pensatori, è stato un elemento determinante nella creazione della Cultura Comune Europea. Approfondirne la conoscenza, misurarsi con essa e riconoscerne le radici comuni è strumento di consapevolezza di una formazione comune che abbraccia la comunità europea.

In questo Verona e il Veneto godono di un privilegio unico: Shakespeare le ha immaginate come ambientazione di ben cinque opere, riconoscendone un ruolo principe a livello mondiale nella sua poetica.
Casa Shakespeare Impresa Sociale, vuole valorizzare questo privilegio assumendosi il compito di promozione dei binomi Verona/Shakespeare e Veneto/Shakespeare, per una nuova modalità di crescita culturale e promozione del territorio, della città e della Regione del Veneto, per renderla punto di riferimento europeo per la Cultura, il Turismo e l’innovazione delle proposte.

AWARDS
✔ Vincitrice del bando POR FESR 2014 – 2020 promotori d’impresa culturale, azione 3.5.1 sub C
✔ Partner del progetto approvato FSE 2017 PROFESSIONE ATTORE: il teatro dei FAMILIE FLOTZ, di Fondazione AIDA
✔ Partner del progetto approvato FSE 2017 PALCOSCENICO D’IMPRESA, di Unindustria Servizi e Formazione Treviso Pordenone
✔ Partner del progetto approvato FSE 2017 TEATRO, IMPRESA, INNOVAZIONE di Università Ca’ Foscari di Venezia
✔ Invito ufficiale INNOVATION HALL del TEDX Cortina 2017
✔ Partner del progetto approvato FSE 2018 LA DIGITALIZZAZIONE DELLA SCENA, di Fondazione AIDA
✔ Partecipante al corso di EUROPROGETTAZIONE (250 ore) di OPERA ESTATE
✔ Vincitore del bando triennale VALORE TERRITORI di FONDAZIONE CARIVERONA con il progetto S.I.M.